"Se le porte della percezione fossero spalancate,
ogni cosa apparirebbe come realmente č: infinita."
(William Blake)

PROGRAMMA
venerdì 29 - domenica 31

Venerdì 29 alle ore 21.30
“Miti e costellazioni del cielo estivo”
Da Cassiopea al Cigno, dallo Scorpione al Sagittario nella Volta celeste troviamo storie e miti di eroi, Dei, Re e Regine appartenenti alla cultura di popolazioni molto lontane rispetto alla nostra. In questa tavolozza di stelle, possiamo andare a cercare questi personaggi mitologici alla scoperta delle più belle storie del cielo. Insieme percorreremo un viaggio attraverso le varie costellazioni del cielo estivo per raccontare le meraviglie del cosmo. In ciascuna di queste costellazioni racchiude un piccolo tesoro, nebulose, galassie, ammassi stellari, nella prima parte della serata andremo alla ricerca di questi esotici oggetti e li proietteremo sotto la cupola del Planetario.
Ampio spazio sarà dedicato all’osservazione dei pianeti MARTE , GIOVE e SATURNO.
Clicca qui per saperne di più...

Sabato 30 luglio alle ore 21.30
“Cosmologia ed economia, gemelle diverse”
Nella prima parte della serata, in attesa che il cielo diventi abbastanza buio per permetterci di osservare gli oggetti celesti, parteciperemo a un curioso esperimento. La cosmologia, la scienza che studia l’Universo e cerca di svelare i misteri del Cosmo, sarà messa a confronto con l’economia e gli attuali modelli economici. La cosmologia e l'economia dovrebbero essere due scienze separate e occuparsi di oggetti differenti (l'una dell'Universo nel suo insieme, l'altra dell'uomo) ma hanno notevoli somiglianze e connessioni. Possiamo affermare che la scienza cosmologica è davvero indipendente? Come possono le idee cosmologiche influenzare il pensiero economico? Possiamo davvero affermare che la cosmologia e l'economia siano vere "scienze"?
Ampio spazio sarà dedicato all’osservazione dei pianeti MARTE , GIOVE e SATURNO.
Clicca qui per saperne di più...

Domenica 31 luglio alle ore 16.00
“Il Sole, nasce la nuova astronomia”
Continuano gli appuntamenti dedicati alla scoperta del Sole, la “nostra” stella. Sotto la cupola del Planetario scopriremo insieme attraverso affascinanti e suggestive immagini e filmati, alcune particolarità del Sole, dalle macchie solari, formazioni scure e fredde che appaiono sulla superficie solare e sono indicatori della sua attività, alle protuberanze, getti di materia che si innalzano per centinaia di migliaia di chilometri nello spazio. Dopo una breve presentazione, in cui mostreremo le principali caratteristiche del Sole, continueremo l’attività pomeridiana all’esterno del Planetario con l ’osservazione del Sole al telescopio per cogliere in diretta le macchie e le protuberanze, in totale sicurezza per gli occhi.
Clicca qui per saperne di più...